You are here

Riscaldamento elettrico per luoghi di culto ed edifici storici

In ambienti di grande superficie, sia dal punto di vista del risparmio energetico (e quindi anche economico) che del comfort ambientale, la soluzione ideale consiste nell’evitare moti convettivi dovuti all’aria in movimento e garantire il calore solo dove necessario. Il riscaldamento ad irraggiamento ottenuto tramite corpi radianti posizionati a pavimento, è in grado di ovviare alle problematiche sopra riportate. L’ irraggiamento è un sistema di scambio di calore che usa le onde infrarosse come vettore di trasferimento. Infatti due corpi o due oggetti aventi temperature diverse irraggiano naturalmente, l’una verso l’altra ed il flusso di calore va dall’elemento più caldo a quello più freddo. L’irraggiamento emesso nell’ambiente dal riscaldamento (a pavimento, parete, soffitto o pannelli radianti) si trasforma in calore al contatto con un oggetto, con una parete o con una persona. Le onde infrarosse, quindi, non vengono assorbite dall’aria ma dai corpi solidi che le trasformano in energia termica, che viene trasmessa all’ambiente creando, in tal modo, le condizioni ottimali di comfort.

Guarda video